Lo yogurt

C’è sempre uno yogurt in frigorifero. Scaduto, da novembre. Forse il 25 o il 26. E sta lì, immobile su quel ripiano, in mezzo al resto come se fosse un trofeo.

È bianco, è dolce, è Granarolo. E ogni volta vorrei poterlo prendere e buttare. Ma non ci riesco.

Poi invece una mattina ti svegli là e lo mangi, anche se è scaduto. E capisci che era solo uno yogurt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *