Se non c’è spazio

Me ne vado. Se non c’è spazio in questa storia, me ne vado.

Dove? E chi può saperlo. Dove non sono mai stata, dove si sta bene. Dove penso che si possa star bene.

È andata così. Ho sbagliato. Ho fatto delle scelte e adesso ne pago le conseguenze. Prezzo altissimo. La vita ci mette di fronte a delle scelte. Io ho scelto. Poi forse la scelta non era quella giusta. Forse chi può dirlo. Lei è altrove. Io voglio una vita piena, intera, voglio essere felice e non lo so se tutto questo potrà mai accadere. Non lo so e piango. Perché piangendo lascio andar via ancora di più qualcosa. Io volevo il futuro e il futuro non c’è. Non c’è più.

Il futuro è andato via. E adesso non vivo il presente. Ma nel passato. In un passato che non mi appartiene più. Per scelta mia prima, per scelta sua dopo.

Ci avevo creduto, ci avevo sperato ma non siamo stati forti abbastanza e adesso sono qui, da sola come forse merito di stare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *